Registrati | Login

La cessione del quinto è una tipologia di finanziamento particolare e vantaggiosa sotto tanti punti di vista. La rata, corrispondente ad un quinto dello stipendio o della pensione, viene trattenuta direttamente sulla busta paga o sulla pensione. Il finanziamento può durare fino a dieci anni e si può procedere sia all'estinzione anticipata che al rinnovo della cessione. Quando ciò accade il consumatore ha diritto al rimborso di spese accessorie, assicurative e di commissione, per la parte non goduta. Un piccolo esempio può aiutare a capire. Se la cessione, in fase di firma del contratto, prevedeva una durata di dieci anni e il cliente decide di rinnovarla dopo sette anni restano tre anni per i quali egli ha già pagato le spese di cui sopra. Eppure non ha usufruito di quei servizi. Il cliente può, quindi, ottenere un rimborso anche se spesso le banche non veicolano queste informazioni e preferiscono tacere sull'argomento. Dunque, se anche tu hai rinnovato o estinto una cessione del quinto sappi che ti potrebbe spettare un rimborso. E in diversi casi parliamo di cifre importanti, anche migliaia di euro. Perché rinunciarvi?

Who Voted for this Story



comunicati stampa su wazit.it aziende e agenzie possono pubblicare comunicati stampa gratis on line